Primo Piano

Accoglienza invernale

Dal 1 dicembre al 31 marzo, nel periodo della stagione fredda, la Caritas diocesana, insieme al Comune di Reggio Emilia, Ausl, associazioni del privato sociale e del volontariato, rinnova il Progetto di Accoglienza Invernale, intensificando una serie di percorsi di accoglienza e accompagnamento a favore di persone senza dimora o in condizioni di grave difficoltà socio-economica.
Sono circa 150 i posti letto messi a disposizione complessivamente nel progetto, in 34 realtà diverse del territorio provinciale. Numeri che possono crescere nell’arco del periodo invernale a seconda delle disponibilità delle strutture accoglienti, segno di un radicamento di un esperienza che mobilita risorse formali e informali, con un valore aggiunto che mira a facilitare l’accesso a percorsi di aiuto.
Il piano di accoglienza invernale integra le accoglienze disponibili tutto l’anno con particolare attenzione ai percorsi progettuali per la presa in carico di situazioni complesse frutto dell’integrazione socio-sanitaria e di un ampio sistema di servizi di supporto in risposta ai bisogni primari, gestiti in particolare dal privato sociale e dal volontariato.