Inaugurazione NuovaMente Sassuolo

Nei giorni scorsi NuovaMente Sassuolo, il mercatino dell’usato della Caritas, si è trasferito da viale San Pio X 42 a via San Benedetto 15 a Sassuolo. Il trasferimento si è reso necessario perché i locali erano troppo piccoli e serviva maggior spazio per le varie attività.

I due capannoni distano circa 200 metri l’uno dall’altro. La maggior parte del trasloco era stata fatta nei giorni precedenti, ma nel pomeriggio del 28 gennaio si è voluta creare una catena umana per passare da una sede all’altra gli oggetti rimasti. Sul piano funzionale si è trattato di un gesto poco più che simbolico. Ma sul piano umano e relazionale ha rappresentato bene il clima di solidarietà e fratellanza che fa di NuovaMente un’«opera segno» importante per la nostra Chiesa.

NuovaMente di Sassuolo nasce come una costola del progetto NuovaMente Reggio Emilia, ma è espressione delle parrocchie di Sassuolo. È infatti sostenuta e gestita da volontari delle diverse parrocchie sassolesi, con il contributo della Caritas diocesana.

Leggi l'articolo apparso su La Libertà