Scandiano

MESSA DEL POVERO

Presentazioni delle realtà caritative presenti nel territorio della Pieve

Organizzazione della messa (sarà già visibile il cartellone in bianco e nero):

1.    PRESENTAZIONE della giornata e dei cartelloni: ogni parrocchia penserà a chi dovrà leggerla all’inizio della messa

2.    OMELIA: fare una traccia che tenga presente tutti gli spunti che arriveranno (don) e composizione del puzzle mentre il don o il diacono spiega o legge le presentazione delle varie realtà compreso il pezzo vuoto per ciò che ancora si potrebbe fare. Quindi ogni parrocchia dovrà trovare 10 persone che attaccano i 10 pezzi.

3.    PROCESSIONE OFFERTORIALE: Pane, Vino e scritta della giornata da attaccare sotto al cartellone. La spiegazione della processione la scriverà Paola.

4.    COLLETTA: raccogliere le offerte per tutte queste realtà?

5.    USCITA: distribuzione degli A4 con il puzzle che verrà spiegata durante gli avvisi ed eventualmente mettere a disposizione sui tavolini qualche copia del discorso del Papa x questa giornata.