Emergenza migranti sulla rotta balcanica

La neve e il freddo estremo di questi giorni aggravano l’emergenza umanitaria per i migranti bloccati in una situazione disumana nel campo di Lipa in Bosnia-Erzegovina e mettono a rischio la vita di circa 900 persone che vivono in quel luogo.
Caritas ItalianaCaritas Ambrosiana e altre realtà non profit presenti sul posto sono impegnate nella distribuzione di cibo e di abbigliamento invernale (scarpe, giacche a vento, sciarpe, cappelli) e di legna da ardere, per consentire ai migranti di scaldarsi. Questi aiuti sono resi possibili grazie alla solidarietà di molte persone ed organizzazioni che in questi giorni stanno contribuendo alla raccolta fondi per l’acquisto di beni essenziali per la sopravvivenza di queste persone.
Dopo l’interessantissimo incontro sulla situazione dei migranti sulla rotta balcanica organizzato dalla Delegazione Regionale Caritas Emilia Romagna con il Festival Francescano, parte ora una campagna di raccolta fondi a favore dei progetti di emergenza in corso.
Puoi donare secondo le tue possibilità e tenendo conto dei costi stimati dei diversi interventi. Le cifre sono indicative per sostenere l’acquisto in loco dei beni indicati. La destinazione della tua offerta potrebbe variare a seconda delle esigenze particolari che sono in continuo mutamento.

Condividi questo articolo!
Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp

Iscriviti alla Newsletter

Resta informato su tutte le nostre attività!

Compagnia del SS. Sacramento
Caritas Reggiana – Missioni Diocesane
P.I. 01998540353

Contatti

Sede legale
Via Vittorio Veneto, 6
42121 Reggio Emilia

T 0522 922520
segreteria@caritasreggiana.it

Orari

Orari di apertura al pubblico:
da lunedì a venerdì 8.30-13.00
martedì e giovedì 14.30-18.00

Tutte le illustrazioni sono di Francesco De Benedittis

Fatto con da TechSoup Italia