Accogliere

Non pensiamo ai poveri solo come destinatari di una buona pratica di volontariato da fare una volta alla settimana, o tanto meno di gesti estemporanei di buona volontà per mettere in pace la coscienza. Queste esperienze, pur valide e utili a sensibilizzare alle necessità di tanti fratelli e alle ingiustizie che spesso ne sono causa, dovrebbero introdurre ad un vero incontro con i poveri e dare luogo ad una condivisione che diventi stile di vita. Infatti, la preghiera, il cammino del discepolato e la conversione trovano nella carità che si fa condivisione la verifica della loro autenticità evangelica.

Papa Francesco

Accogliere significa creare spazi, prima di tutto dentro ognuno di noi, in cui far crescere la relazione con le persone, in cui compromettersi con esse. Accogliere è più questione di tempo che di spazi e tetti, è perseguire e proseguire, in un cammino comune, nella conoscenza e fiducia reciproca. All’interno di questa relazione si crea lo spazio per sostenere progettualità coraggiose, volte alla ripartenza e alla ricerca di autonomia delle persone.

Locande di accoglienza

Accoglienze diffuse sul territorio

Casa "Bruna e Dante"

Coordinamento Maria di Magdala

Accoglienza invernale

Tirocini formativi

Compagnia del SS. Sacramento
Caritas Reggiana – Missioni Diocesane
P.I. 01998540353

Contatti

Sede legale
Via Vittorio Veneto, 6
42121 Reggio Emilia

T 0522 922520
segreteria@caritasreggiana.it

Orari

Orari di apertura al pubblico:
da lunedì a venerdì 8.30-13.00
martedì e giovedì 14.30-18.00

Tutte le illustrazioni sono di Francesco De Benedittis

Fatto con da TechSoup Italia